lunedì 26 marzo 2012

Le Pagelle della 24


La miglior partita dell'anno dell'ASD San Martino, per grinta, impegno, coesione, tecnica e tutto il resto! Abbiamo vinto contro una squadra di alta classifica(la miglior difesa del torneo con soli 13 gol subiti..e 3 li ha presi da noi tra andata e ritorno), con ottime individualità e soprattutto che gioca insieme da anni. Tutti bravissimi e complimenti anche alla società!Inutile dire che la vittoria è importantissima anche e soprattutto perchè è da molti considerato il derby più importante dell'anno!
CAMPO: In buono stato, asciutto
TEMPERATURA: Giornata calda e piacevole
PUBBLICO: grandissima presenza dei tifosi martinesi per il derbyssimo, con carovane intere provenienti da San Martino ed anche una piccola processione di tifosi e tifose a piedi!:-)

TITOLARI
Iulian Paduraru: 7+,poco impegnato ma dimostra le sue enormi potenzialità nell'unica super parate che è costretto a fare e che lascia il risultato in cassaforte.
Simone Auriti 7,5. Lo avevamo visto in forma in allenamento e in partita è stato uno spettacolo. A volte sul transfugo Di Renzo, a volte su Neja, li contiene entrambi alla stragrande asfaltandoli letteralmente.
Si permette anche di spingere prepotentemente e con intelligenza. se capisce che la forza è nulla senza controllo, un potenziale campioncino.
Drini Metushi 7,5. Zitto zitto cacchio cacchio inizia ad ingranare davvero ed ad abituarsi ai ritmi del calcio vero. Ottima
grinta, grandissimo per diligenza tattica e nel seguire i consigli dei compagni, è autore di una grandissima partita dove non fa passare nessuno!
Fabio Cellucci: 7,5 sentiva tanto la partita e in questa occasione era carico a mille. Impeccabile di testa, domina su tutti in area come una possente farchia collocata al centro della difesa martinese.Oscura
tutto l'attacco rapinese.
Francesco Masciarelli:8. Uno dei pochi dell'attuale ASD San Martino con cui ho avuto il piacere di giocare spesso a calcetto
e al campo di allenamento quando aveva una ventina di anni e quindi conoscendolo posso dire che il fisico lo ha sempre avuto, il tocco di palla non si discute,il suo
unico limite è sempre stato la dinamicità, come è emerso anche in questo campionato a centrocampo. Ma Mr Esposito è stato bravissimo a pensarlo nel ruolo di libero, dove tutte le sue doti si esaltano e dove la sua tecnica è nettamente superiore. Grandissimo nel mettersi a disposizione nel nuovo ruolo, se migliora ancora di testa(ed il suo fisico lo permette)e nel contrasto può diventare il libero più forte della storia martinese. Partita con il Rapino mitologica.
Tommaso Odorisio: 8. Porc quanto corre, grandissimo capitano, mette il cuore dentro al campo e nelle scarpe,si sacrifica per tutti rincorrendo tutti gli avversari. Qualcuno lo ha visto addirittura a fine partita correre dietro a Di Renzo nello spogliatoio per impedirgli di farsi la doccia!
Gianpiero Di Valentino: 7,5. Parte un pò fuori tempo, sbagliando qualcosina di troppo ma mettendoci tanto impegno.
Viene ripagato ed inizia ad ingranare sino a formare uno scudo di centrocampo indistruttibile.
Stefano Di Cola:8 Torna al gol in una partita importantissima, e seppur molto giovane non sente l'emozione trasformandola
in forza positiva. Aiuta tantissimo in copertura ma riesce a trovare l'importantissimo gol spacca partita. Esce sfinito alla fine di una prestazione monstre.Se ha segnato grazie al consiglio che gli ho dato in allenamento giovedì gli do un + ulteriore;-)(NELLA FOTO STEFANO ER CAPRIOLA RITORNA..MA STAVOLTA CI VOLEVA DAI L'ESULTANZA!)
Ricky Sula Ferit: 7,5. Stà tornando ai suoi livelli. Sforna assist e fornisce un buon contributo di corsa alla squadra senza distrarsi dal cercare però la conclusione(suo un gran tiro dalla distanza che impegna il forte portiere rapinese)
Piero Fusarò:7,5 Altra prova mostruosa, inizia a metterci finalmente anche la grinta, l'ultimo ingrediente che gli manca per diventare fortissimo.
Non prende 8 solo per colpa dell'arbitro che gli nega un vantaggio. Piedi e fisico da molte categorie superiori.
Antonio Masciarelli:8 Marcato ad uomo dalla difesa più forte del campionato,
riesce tuttavia grazie alle sue doti ad arrivare sempre primo sul pallone permettendo alla squadra di salire.Segna anche al ritorno nel derbyssimo e fa tremare la tribuna con un gran tiro al volo da spellarsi le mani.

SUBENTRATI
Emiliano Di Meo:7. Entra e fa salire la squadra mantenendo palla e dispensando tocchi deliziosi.
Fermato per un dubbio fuorigioco che poteva portare ad un trionfale 3 a 0.
Alessandro D'Anchini:6 pochi minuti ma partecipa al trionfo.
Carlo Santoleri: 6 pochi minuti ma partecipa al trionfo.

PANCHINA E DINTORNI:
Danilo Pantalone:6 prima in panchina...fussa fussa che porta buono alla faccia delle doti ehm...tecniche?
La società: 10 immensi tutti, penso che anche solo questa vittoria ripaga di tutto quanto fatto per l'intera stagione.
I Tifosi Martinesi: 10. Alcuni arrivati addirittura a piedi! Mitici
Marco Pompilio, Davide Antognetti, Andrea Pironti e gli altri che sono mancati per infortunio: 8. QUesta vittoria è anche merito vostro!Vi aspettiamo presto(Pompì, tu fai con calma;-)
Rocco Di Renzo:5 Annientato da Simone Auriti, si rende pericoloso nel secondo tempo colpendo il palo della porta martinese. Visibilmente nervoso per i continui insulti di Pompilio dagli spalti, si fa prima ammonire in campo e poi espellere dopo il triplice fischio finale per comportamento antisportivo ed offensivo nei confronti dell'arbitro. Qualcuno a fine partita gli ha fatto i complimenti per aver giocato anche lui seppur non volontariamente, come tutti i martinesi, contro il Rapino! Considerando che tutti i suoi compagni e paesani lo hanno sovrastato, siamo sicuro di volerlo, eventualmente, il prossimo anno? mha...io più di un marco pompilio zoppo, di una mezza cassa di vino Masciarelli e di due kg di pastamanel non li offrirei attualmente per questo calciatore!;-)
Il Rapino: e dopo un pareggio ed una vittoria adesso....come in un celebre striscione italiano dopo la vittoria ai mondiale contro la Francia..ridateci pure la gioconda!(nella foto Rocco il Giocondo Transfugo che speriamo il prossimo anno si decida a tornare)


LE INTERVISTE DELLA SETTIMANA:CALCIATORE EMILIANO DI MEO (SECONDA CHIAMATA PER COSIMO FUSARO') DIRIGENTE AQUILINO ZULLI E DARIO GIOVANNANGELO(ULTIMA CHIAMATA PER ENTRAMBI POI SI PASSA AGLI SPONSOR, PRIMO MASCIARELLI CARMINE DELLA EDIL LEGNO) E TIFOSO MAMMARELLA CARLO. POTETE CONTATTARMI PER E-MAIL O FACEBOOK O SE NON AVETE COLLEGAMENTO INTERNET CHIEDERE A QUALCUNO DEI GIOCATORI LE DOMANDE(SIMONE CAPODIFOGLIA, ANTONIO MASCIARELLI, ECC)

Nessun commento: