domenica 29 aprile 2012

ASD San Martino-Caporosso Guardiagrele: 1 a 0 ma quanta sofferenza

Torna alla vittoria dopo due turni l'ASD San Martino, riuscendo a spuntarla per 1 a 0 sull'ostico Caporosso Guardiagrele.Partita piuttosto sentita da tutte e due le squadra: i padroni di casa devono riscattarsi dopo la sconfitta di misura contro il forte Tollo ma soprattutto brucia ancora la scoppola di Ari mentre per gli ospiti è pur sempre un acceso derby. Pronti via e dopo pochi minuti il San Martino è già in vantaggio: grandissima serpentina del capitano martinese Tommaso Odorisio che salta ben 2 difensori ospiti al limite dell'area e riesce ad arrivare a tu per tu con l'estremo difensore guardiese freddandolo fulmineamente. La partita sembra essere subito in discesa ed addirittura il prologo per una nettissima vittoria ma purtroppo gli avanti martinesi oggi hanno le polveri bagnate: clamorosi i gol mancati da Piero Fusarò, Antonio Masciarelli e Sula Ferit. Se l'attacco lascia a desiderare invece è sontuosa la difesa, talmente insormontabile da permettere quasi un sonnellino in porta a Mario Gallo. Le chiavi del centrocampo sono però saldamente nei piedi di Tommaso che oggi è incontenibile. Purtroppo il dominio martinese non porta a nuove segnature da parte dei padroni di casa. Il secondo tempo nella prima parte corre veloce sulla falsariga del primo ma con la nota negativa dell'uscita di Odorisio, purtroppo infortunato. Nel frattempo il Caporosso viene ridotto in 10, per una espulsione causata da un fallo di mano e susseguente protesta contro l'arbitro. Anche il San Martino tuttavia dopo poco ha i suoi guai disciplinari: il neo entrato Manuel Di Tullio dopo un fallo subito viene preso da raptus e si mette ad inseguire il colpevole avversario per tutto il campo tanto da scatenare una megarissa. L'arbitro alla fine espelle lui ed un altro giocatore guardiese, con i padroni di casa in 10 e gli ospiti in 9. Alla fine si fa espellere anche il portiere avversario per ritardata rimessa in gioco del pallone ma questo avviene pochi secondi dalla fine delle partita. Vittoria importante anche se non con un dominio assoluto e peccato per lo spettacolo non edificante nell'ultima parte della gara. PS: Come primo anno da esordienti, una vittoria ed un pareggio sia contro il Maiella che contro il Caporosso, squadre espressione di Guardiagrele, sono una gran bella soddisfazione:-)

3 commenti:

manuel ha detto...

ciao marco come al solito scrivi sempre una cosa x un altra!!! chiudilo so sito ke e meglio!!!

Marco Pantalone ha detto...

manuel io scrivo quello che mi dicono, se 10 persone dicono la stessa cosa forse tu non hai capito quello che è successo. e comunque, anche togliendo la soggettività di quelli che hanno visto di oggettivo e sacrosanto e impossibile da capir male ci dovrebbero essere 3 cose :
1) hai subito fallo e ti sei messo a correr dietro ad un avversario
2) sei stato espulso
il succo non cambia, come lo scrivi scrivi.

Marco Pantalone ha detto...

3) la terza cosa e che ti beccherai una squalifica.