domenica 6 maggio 2012

Le pagelle della 29

 Sconfitta immeritata per l'ASD San Martino, che disputa una grandissima gara in 10 per tutta la partita, mettendo alle corde i forti avversari in casa loro. In 11 avremmo portato a casa certamente il risultato pieno, ma bravissimi per impegno e orgoglio!
Condizioni Atmosferiche: Giornata di sole primaverile
Campo:Sintetico, in perfette condizioni
Spettatori: una cinquantina con buona presenza di martinesi che nonostante la trasferta e l'impegno di sabato non hanno fatto mancare l'affetto ed il tifo ai nostri ragazzi

Mario Gallo: 5,5. Questa volta, e per fortuna gli capita pochissimo, stecca la partita. Esce male nell'azione che porta al fallo di mano di Stefano e sul secondo non è reattivo come sempre. Poteva parare un rigore con un gran bel tuffo ma in questo caso è sfortunato.
Alessandro Sartini: 6. Spesso in difficoltà per limiti di fiato e condizione fisica, ma non lesina impegno e lo premiamo per questo. Ha poche partite nelle gambe.
Drini Metushi: 7. Qualche sbavatura dovuta all'assetto insolito di 10 contro 11 che con la sua poca esperienza non riesce a leggere al meglio. Ma con impegno gioca una buona partita.
Fabio Cellucci:7,5. Un caterpillar che non lascia scampo agli avversari, che infatti segnano solo da palle intattive.
 Francesco Masciarelli: 6,5. Gioca benissimo personalmente, ma deve imparare ad organizzare meglio la difesa e a chiamare i compagni nelle giuste posizioni. Il comandante dietro è lui e deve farsi sentire.
Stefano Di Cola:5-. Istinto o no, prende la palla con la mano....ed il voto dipende sempre dall'impatto che si ha nella partita. Se non la prendeva, era gol lo stesso ma restavano in 11 e la vincevamo. Se la prendeva con la mano ma Mario Gallo parava il penalty aveva impedito un gol ma eravamo uno in meno. Gli è capitata l'opzione peggiore, mano-espulsione-gol ugualmente. Nel dubbio..mai toccare la palla con le mani manco ad un cm dalla porta, almeno che non si tratti degli ultimi minuti e magari si sia in vantaggio. Ingenuo, ma in questo caso l'ingenuità è una colpa.
Andrea Pironti:7+. Gioca ineditamente a centrocampo e pur non avendo il passo ne la visione per stare in mezzo al campo gioca bene, contenendo e dando l'anima. e per un pelo non segna, con l'urlo strozzato da un difensore avversario.
Ricky Sula:7,5. Ah se giocasse sempre così, segnerebbe 20 gol a stagione e gli metterebbero gli occhi addosso almeno da 2 categorie sopra. Dribbla, corre per 2 e pure per 3 in certi casi, recupera palloni, batte l'angolo del gol, ci mette l'anima. Se mette a posto un pò la coccia che oggi ha dimostrato di avere, i piedi vanno da soli!
 Piero Fusarò:4,5. Mi spiace molto vederlo giocare(anzi non giocare) così, per me ha grande tecnica e fisico ed è fortissimo, ma deve imparare a mettere il cuore dentro le scarpe. Non corre quando intorno a lui i compani sudano e sbuffano, non recupera, non pressa. Oggi tutti i martinesi avevano il sacro fuoco dentro mentre solo lui aveva un cerino in mano:spento.
Antonio Masciarelli:8+. Se questo trentenne gioca almeno altre 4 stagioni nei prossimi 6 anni, tocca iniziare a pensare davvero di fare un campo sintetico a San Martino: con questo fondo è inarrestabile. E' devastante, salta come birilli gli avversari, inventa, tira, segna. Ha l'intelligenza di provare l'azione solitaria capendo sin dall'inizio che gli altri, a parte Ricky con il quale dialoga spesso, non sono in giornata(NELLA FOTO ANTONIO TUTTOFARE A FRANCAVILLA). Se avessimo pareggiato era una partita da 9, se avessimo vinto da 10 senza discussione. L'allenatore avversario resta ammirato dalla sua sconcertante bravura nell'annichilire tutti i suoi giocatori. Trova il 19° gol stagionale...d'in sulla vetta della torre antica Chelone solitario alla campagna cantando vai:-)
Mimmo Masciarelli:5+ Ricordate quando dicevo che sino ai 30 anni, in qualunque occasione(campionato, torneo, ecc) era da panchina fissa perchè eravamo tutti più forti? ecco, oggi avete visto il Mimmo dai 15 ai 30 anni...con in più l'impegno però(quindi figuratevi prima!). Sbaglia malamente 2 occasioni facili che potevano raddrizzare la gara. Resta il mistero sul Mimmo calciatore, dopo i dubbi che quest'anno ci ha messo in testa: è quello di questa stagione o quello di tutte quelle precedenti:-)?

SUBENTRATI
Cosimo Fusarò: sv. Solo i 10 minuti finali

PANCHINA, TRIBUNA E DINTORNI
La dirigenza martinese:10. Anche nei momenti più difficili come gli infortuni, sempre attenta, preparata e a disposizione dei nostri ragazzi. Bravissimi
 I tifosi martinesi: 10. Un bel sabato di sole in cui si può fare tutto e decidono di andare a Francavilla a tifare per l'ASD San Martino. Mitici.

INTERVISTE DELLA SETTIMANA: Giocatore Danilo Pantalone(a seguire Domenico Dell'Arciprete con il quale concludiamo le interviste. Dalla prossima settimana chi ha ricevuto l'invito ad essere intervistato, sia giocatore sia sponsor, e non ha risposto all'appello, può contattarmi ed avrà le domande. I giocatori che non hanno risposto sono contrassegnati dal -- nelle medie voto), sponsor Marco e Francesca Pantalone(in attesa delle risposte de il Gatto e la Volpe che pare le abbia inviate ma noi non abbiamo ricevuto:-( ) e tifoso Antognetti Gabriele. Avrei finito anche con gli sponsor, prego i dirigenti se manca qualcuno di comunicarmelo o darmi una e-mail per contattare la EdilPini.A fine campionato intervista all'allenatore martinese Antonio Esposito per un commento al campionato.

Nessun commento: