mercoledì 28 maggio 2014

Primo turno gironcino dei vincitori: ASD San Martino - ASD Montenerodomo


La prima partita del girone dei vincitori play off del teatino sarà ASD San Martino - ASD Montenerodomo. La partita si terrà sul campo di Casacanditella domenica 1 giugno dalle ore 16.30. In caso di vittoria i martinesi riposeranno il turno successivo, per giocare l'ultima partita fuori casa. In caso invece di pareggio, il Montenerodomo riposerà ed i martinesi giocheranno il secondo turno fuori casa. Prima di passare ad un confronto calcistico basato sull'ultima stagione, scopriamo la cittadina di origine dei nostri prossimi avversari. Montenerodomo ha una popolazione di 736 abitanti (ndr: San Martino 990) ed è parte della comunità montana del Medio Sangro. Si trova ad una altitudine di 1.165 metri(ndr: San Martino 430) sul livello del mare ed ha una superficie di 29kmq (ndr: San Martino 7,25). Montenerodomo ha una storia antichissima, legata alla città frentano-carecina di Iuvanum, che sorgeva sull'attuale territorio comunale ed era un municipio romano. Il primo documento in cui viene citato l'attuale comune è del XII secolo e fra il XV secolo ed il XVII secolo fu feudo di varie famiglie, tra le quali: i Caldora, i Di Capua e i D'Aquino. La famiglia di Benedetto Croce è originaria della cittadina, che può vantare anche la Croce di Guerra al Valor Militare per i sacrifici delle sue popolazioni e per la sua attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale. Una curiosità lega San Martino a Montenerodomo: entrambe le cittadine infatti possono vantare discendenti di famiglie locali con altissimi incarichi negli Stati Uniti. Nel caso di Montenerodomo, Tommaso Fedele D'Alessandro, emigrato negli USA e morto negli anni '50, era il nonno di Nancy Pelosi,  l'attuale speaker della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti d'America.






Nessun commento: